You are here

Bibliography & References

Paleography

G. Cencetti, Lineamenti di storia della scrittura latina. Dalle lezioni di paleografia (Bologna a.a. 1953-54), ristampato a cura di G. Guerrini Ferri, con indici e aggiornamento bibliografico, Bologna, Pàtron 1997.

A. Petrucci, Breve storia della scrittura latina, Roma, Bagatto, 1992 .

----., Prima lezione di paleografia, Roma-Bari, Laterza, 2002.

----., Medioevo da leggere. Guida allo studio delle testimonianze scritte del Medioevo italiano, Torino, Piccola biblioteca Einaudi, 1992.

F.M. Bertolo – P. Cherubini – G. Inglese – L. Miglio, Breve storia della scrittura e del libro, Roma, Carocci, 2004.

P. Cherubini – A Pratesi, Paleografia latina. L’avventura grafica del mondo occidentale, Città del Vaticano, Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica, 2010.

L.E. Boyle, Paleografia latina medievale: introduzione bibliografica, versione italiana di Maria Elena Bertoldi, presentazione di Fabio Troncarelli, ed. it. integrale, con aggiunta di 8 facsimili e un suppl. di aggiornamento 1982-1998, Roma, Quasar, 1999.

Giulio Battelli, Lezioni di Paleografia, Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2002.

Michelle P. Brown, A Guide to Western Historical Scripts from Antiquity to 1600, Toronto and Buffalo, University of Toronto Press, 2007 (reprint).

Adriano Cappelli, Dizionario di Abbreviature Latine ed Italiane, Milano, Ulrico Hoepli, 2011.

Marco Cursi, La scrittura e i libri di Giovanni Boccaccio, Roma, Viella, 2013.

Robert Marichal, La scrittura, in Storia d’Italia Vol. V I documenti, Einaudi, 1973.

Vernacular Books

A. Petrucci, Il Libro manoscritto, in Letteratura italiana. II: Produzione e consumo, Torino, Einaudi, 1983, 497-524.

----., Storia e geografia delle culture scritte (dal secolo XI al secolo XVIII), in Letteratura italiana. Storia e geografia. L’età moderna, Torino, Einaudi, 1988, pp. 1193-1292.

M. Signorini, Il copista di testi volgari (secoli X-XIII). Un primo sondaggio delle fonti, «Scrittura e Civiltà», XIX, 1995, 123-197.

A. Bartoli Langeli, La scrittura dell’italiano, Bologna, Il Mulino, 2000.

I manoscritti della letteratura italiana delle Origini. Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, a cura di S. Bertelli, Firenze, Sismel-Ed. del Galluzzo, 2002 («Biblioteche e Archivi», 11).

I manoscritti della letteratura italiana delle Origini. Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana, a cura di S. Bertelli, Firenze, Sismel-Ed. del Galluzzo, 2011 («Biblioteche e Archivi», 22).

Littera Textualis

S. Zamponi, Elisione e sovrapposizione nella littera textualis, in «Scrittura e Civiltà», 12 (1988), 135-176.

----., La scrittura del libro nel Duecento, in Civiltà comunale: libro, scrittura, documento, Atti del Convegno (Genova, 8-11 novembre 1988) (= «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XXIX/2, 1989), pp. 315-354.

P. Supino, Linee metodologiche per lo studio dei manoscritti in “litterae textualis” prodotti in Italia nei secoli XIII e XIV, «Scrittura e Civiltà», XVII, 1993, 43-101.

----., Il libro nuovo, in Il gotico europeo, a cura di V, Pace e M. Bagnoli, Napoli, Eletta, 1994, 351-359.

----., Orientamenti per la datazione e la localizzazione delle cosiddette “litterae textualis” italiane e iberiche nei secoli XII-XIV, «Scriptorium», LIV, 2000, 20-34 [ma 1990].

A. Derolez, The Palaeography of Gothic Manuscript Books. From the Twelfth to the Early Sixteenth Century, Cambridge, University Press, 2003.

Mercantesca

G. Orlandelli, Osservazioni sulla scrittura mercantesca nei secc. XIV e XV, in Studi in onore di Riccardo Filangieri, a cura dell'Archivio di Stato di Napoli e della Soprintendenza Archivistica per l'Italia meridionale, Napoli, L'Arte Tipografica, 1959.

L. Miglio, L’altra metà della scrittura: scrivere il volgare (alle origini delle corsive mercantili), «Scrittura e Civiltà», X, 1986, 83-114.

L. Miglio, Criteri di datazione per le corsive librarie italiane dei secoli XIII-XIV. Ovvero riflessioni, osservazioni, suggerimenti sulla lettera mercantesca, «Scrittura e Civiltà», XVIII, 1994, 143-157;

A. Petrucci, Fatti protomercanteschi, XXV, 2001, 167-176.

A. Petrucci, Le mani e la scrittura del canzoniere vaticano, in I canzonieri della lirica italiana delle origini. IV: Studi critici, Firenze, SISMEL – Ed. del Galluzzo, 2001, 25-41.

I. Ceccherini, La genesi della scrittura mercantesca, in Régionalisme et internationalisme. Problèmes de Paléographie et de codicologie du Moyen Âge. Actes du XVe Colloque du Comité International de Paléographie latine (Vienne, 13-17 septembre 2005), édités par O. Kresten et F. Lackner, Wien, Verlag der Österreichischen Akademie der Wissenschaften, 2008, 123-137.

Semi-Gothic

P. Supino, Per la storia della ‘semigotica’, «Scrittura e Civiltà», XXII, 1998, 249-264.

A. Derolez, The Script Reform of Petrarch: An Illusion?, in Music and Medieval Manuscripts. Palaeography and Performance. Essays dedicated to Andrew Hughes, edited by J. Haines and R. Rosenfeld, Aldershot, Ashgate, 2004, 3-19.

S. Zamponi, Il libro del Canzoniere: modelli, strutture, funzioni, in Rerum Vulgarium Fragmenta. Codice Vat. lat. 3195. Commentario all’edizione in fac-simile, a cura di G. Belloni, F. Brugnolo, H. Wayne Storey e S. Zamponi, Roma-Padova, Antenore, 2004, 13-72.

M. Signorini, La scrittura libraria di Francesco Petrarca: terminologia, fortuna, «Studi medievali», s. III, XLVIII/2, 2007, 839-862.

Littera Antiqua

A. Derolez, Codicologie des manuscrits en écriture humanistique sur parchemin, Turnhout, Brepols, 1984.

Renaissance- und Humanistenhandschriften, herausgegeben von J. Autenrieth, unter Mitarbeit von U. Eigler, München, R. Oldenbourg Verlag, 1988.

S. Zamponi, La scrittura umanistica, in «Archiv für Diplomatik», 50, 2004, 467-504 (con bibl. esaustiva pregressa).

----., La metamorfosi dell'antico: la tradizione antiquaria veneta, in I luoghi dello scrivere. Da Francesco Petrarca agli albori dell'età moderna. Atti del Convegno internazionale di studio dell'Associazione italiana dei Paleografi e Diplomatisti (Arezzo, 8-11 ottobre 2003), a cura di C. Tristano, M. Calleri e L. Magionami, Spoleto, Cisam, 2006, 37-67.

T. De Robertis, I percorsi dell'imitazione. Esperimenti di littera antiqua in codici fiorentini del primo Quattrocento, ibid., 109-134.

-----., Aspetti dell'esperienza grafica del Quattrocento italiano attraverso i ‘Manoscritti datati d'Italia’, «Aevum», 82/2, 2008, 505-522.

-----., I primi anni della scrittura umanistica. Materiali per un aggiornamento, in Palaeography, Manuscript Illumination and Humanism in Renaissance Italy: Studies in Memory of A. C. de la Mare, a cura di R. Black, J. Kraye e L. Nuvoloni, London, The Warburg Institute, 2016, pp. 55-85.

Modern Scripts

J. Wardrop, The Script of Humanism. Some Aspects of Humanistic Script, Oxford 1963.

E. Casamassima, Trattati di scrittura del Cinquecento italiano, Milano, Edizioni Il Polifilo, 1966.

S. Morison, Early Italian writing-books Renaissance to Baroque, edited by Nicolas Barker, Verona, Edizioni Valdonega, 1990.

A.J. Fairbank – R.W. Hunt, Humanistic Script of the Fifteenth and Sixteenth Centuries, Oxford, Bodleian Library, 1993.

A. Petrucci, Copisti e libri manoscritti dopo l’avvento della stampa, in Scribi e colofoni. Le sottoscrizioni di copisti dalle origini all'avvento della stampa, Spoleto, CISAM, 1995, pp. 507-525.

M.H. Smith, Conseils pour l’édition des documents en langue italienne (XIVe -XVIIe siècle), «Bibliothèque de l’École des chartres», 159 (2001), pp. 541-578.

F. Ascoli, Per una paleografia d’età moderna, «Signo. Revista de historia de la cultura escrita», 12 (2003), pp. 107-118.

G. Guerrini Ferri, Le tipologie grafiche in Italia fra Quattrocento e Seicento. Indagine paleografica sui manoscritti dei Trionfi petrarcheschi, in «Nuovi Annali della Scuola speciale per archivisti e bibliotecari», 22 (2008), pp. 81-109.

Autografi dei letterati italiani. Il Cinquecento, I, a cura di M. Motolese, P. Procaccioli, E. Russo; consulenza paleografica di A. Ciaralli, Roma, Salerno Ed., 2009.

A. Ciaralli, Studio per una collocazione storica dell’italica, in Alethes philia. Studi in onore di Giancarlo Prato, a cura di M. D’Agostino e P. Degni, I, Spoleto, CISAM, 2010, 169-189.

Albert Derolez, Codicologie des manuscrits en écriture humanistique sur parchemin, in Bibliologia vol. 5 and 6, Turnhout, Brepols, 1984.

Alfred Fairbank and Berthold Wolpe, Renaissance Hand Writing: An Anthology of Italic Scripts, Cleveland and New York, World Publishing, 1960.

Stanley Morison, Early Italian Writing-Books: Renaissance to Baroque, Boston, David R. Godine, 1990.

Calligraphy Books

Emanuele Casamassima, Trattati di scrittura del Cinquecento italiano, in Documenti sulle arti del libro: collezione promossa dalla cartiera ventura vol. V, Milano, Edizioni il Polifilo, 1966.

Codicology

Emanuele Casamassima, Introduzione, in La prima edizione della Divina Commedia: Foligno 1472, Milano, Il Polifilo, 1972.

Marco Cursi, Le Forme del Libro. Dalla Tavoletta Cerata all’E-book, Bologna, Il Mulino, 2016.

Jacques Le Goff, Tempo della Chiesa e tempo del mercante, Torino, Einaudi, 2000.

Marilena Maniaci, Archeologia del Manoscritto, Roma, Viella, 2002.